Ecomondo 2022: i numeri da record

29 Novembre 2022

Grande successo per Ecomondo 2022, la 25esima edizione della manifestazione si è svolta presso il Quartiere Fieristico di Rimini dall’8 all’11 novembre scorsi, in concomitanza con Key Energy, l’evento dedicato alle tecnologie e alle soluzioni punto di partenza e diffusione delle energie rinnovabili.

Ecomondo 2022 segna numeri da record: 41% in più di presenze totali rispetto al 2021 e + 15% sul 2019, anno record per totale di visitatori.
Inoltre, la manifestazione ha visto raddoppiate le presenze estere provenienti da circa 90 paesi grazie anche all’internalizzazione avviata da Italian Exibition Group.

Ecomondo e Key Energy confermano quanto il nostro paese tenda sempre più verso scenari economici green, descritti in maniera approfondita dalla ricerca Nuova sfida per la transizione ecologica delle imprese italiane, promossa dal Consiglio Nazionale della Green Economy e presentata in apertura della manifestazione internazionale e dallo studio Scenari energetici dirompenti per l’Italia, sui cui risultati molto si è discusso presso Key Energy.

A Ecomondo l’incontro tra le aziende e le istituzioni

Ecomondo 2022 centra e rinnova l’obiettivo di fare rete, mettere in contatto le aziende italiane, impegnate su tutti i campi della sostenibilità ambientale e le istituzioni, quali la Commissione europea, il Ministero dell’Ambiente e molteplici Fondazioni e Consorzi del settore.
Ogni anno rappresenta lo stimolo per il visitatore, che attraverso un fitto programma di incontri, convegni e dibattiti comprende lo stato dell’arte della circular economy e i ruoli dei diversi attori in gioco; e per le istituzioni, già ampiamente impegnate nella transizione ecologica, con circa 24 miliardi di euro stimati per il consumatore fino al 2030.

Anche la copertura mediatica delle due manifestazioni è impressionante: 550 milioni di contatti lordi Italia-Estero.

I numeri del 2022 sono sorprendenti se paragonati a quelli di 25 anni fa, quando Ecomondo contava solo 3mila m² espositivi.
Oggi, i metri quadri sono diventati 130mila e gli espositori 1400: l’edizione 2022 di Ecomondo è stata la pregevole vetrina per le aziende italiane e internazionali impegnate nella produzione di macchinari e tecnologie all’avanguardia inserite tra i settori principali dell’economia circolare: acqua, bonifica e rischio idrogeologico, bioeconomia circolare e rifiuti e risorse.

Lo stand Ecotecnica Europe a Ecomondo 2022

Ecotecnica Europe rientra a pieno titolo tra le aziende virtuose del nostro made in Italy per la produzione di presse e presse cesoie per autodemolitori, per il riciclaggio e l’ecologia.
Peraltro, quest’anno l’azienda, presente allo stand 174 padiglione C3, ha esposto il modello Orca, pressa tra le più richieste del settore autodemolizioni.

Pressa cesoia Orca in esposizione


I circa 600 buyers esteri hanno potuto osservare da vicino il macchinario e confrontarsi con agenti provenienti da Argentina, Polonia e Canada.

Insomma, Ecomondo e Key Energy si confermano le due manifestazioni di punta per la green economy e dal 2023 avranno vita propria: Ecomondo si terrà sempre a Rimini dal 7 al 10 novembre e Key Energy dal 22 al 24 marzo.

Ci vediamo a Rimini nel 2023.
Continua a seguire i nostri profili, per rimanere aggiornato sulle nostre presse, sugli eventi e le news di settore.

Ecomondo 2022: i numeri da record
  • Home
  • News
  • Ecomondo 2022: i numeri da record

© Ecotecnica Europe SRL. All rights reserved. Sviluppato da Thinknow.

© Ecotecnica Europe SRL. All rights reserved. Developed by Thinknow.

© Ecotecnica Europe SRL. All rights reserved. Developed by Thinknow.